< LE IMPRESE / CANDIDATE
Categoria: Servizi alle persone

Cooperativa Sociale Start Up AVS \

FERRARA

La cooperativa sociale start up ha per oggetto sociale la progettazione, l’organizzazione e la gestione di attività e servizi assistenziali, socio-assistenziali e sanitari di carattere innovativo a favore di singoli e della collettività, adottando un nuovo modello di presa in carico globale dell’età evolutiva che tiene conto della singolarità del bambino e del contesto in cui esso è inserito e con un focus particolare sui Bisogni Educativi Speciali.

L'IDEA

La cooperativa LE D.I.T.A. ha l’obiettivo di promuovere un nuovo modello di presa in carico globale dell’età evolutiva che tiene conto della singolarità del bambino e del contesto in cui esso è inserito. Tale obiettivo verrà perseguito con l’apertura di un nuovo e innovativo Centro di diagnosi, riabilitazione e sostegno didattico ed educativo per ragazzi con disturbi dell’età evolutiva quali DSA, ADHD, Autismo, disturbi del linguaggio e BES in generale che affiancherà e sosterrà, intervenendo quando necessario, un Polo Scolastico denominato “La Casa di Mary: una nuova idea di scuola” All'interno del Polo Scolastico si svilupperanno: A. un’innovativa Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria paritarie aperte a tutti, B. una Scuola Secondaria denominata “la scuola delle Idee” rivolta a ragazzi con D.S.A., B.E.S., A.D.H.D., Autismo e ritardi mentali. Per quanto riguarda il punto A, abbiamo pensato in una scuola post-moderna, ovvero una scuola che non ha solo lo scopo di una formazione accademica e individuale degli alunni, una scuola dove la conoscenza non è vista come una fine in se stessa, ma funziona come attrezzi per la costruzione di nuovi saperi. Per quanto riguarda la Scuola Secondaria, in particolare, si propone un servizio che prende in carico il bambino e la famiglia nei momenti in cui si trovino a vivere momenti critici dello sviluppo evolutivo o del sistema familiare, attraverso modelli di intervento innovativi e interattivi. Si avrà cura degli aspetti socio-relazionali proponendo sia una didattica personalizzata che individualizzata, al fine di sostenere e compensare il ragazzo con il proposito di un futuro reinserimento nella Scuola Statale. L'attenzione sarà rivolta principalmente ad aspetti comportamentali e psico relazionali multipli, che vanno dal supporto didattico volto a costruire un metodo di studio specifico per ogni ragazzo, al supporto psicologico che permetterà uno sviluppo cognitivo ed emotivo, guidato dalla presenza dello psicologo. L'obiettivo è quello di accompagnare i ragazzi nella loro crescita scolastica e individuale durante la fase di transizione da ragazzo ad adulto. La “scuola delle Idee” sarà il luogo dove esprimersi e imparare, in modo tale anche da agevolare il reinserimento nelle istituzioni statali di ragazzi a rischio abbandono. Nel progetto è prevista inoltre l'introduzione della PetTherapy come uno strumento aggiuntivo nel senso di favorire l'empatia, il contatto e lo sviluppo delle abilità relazionali. In un panorama in cui forme di bullismo sono sempre più frequenti nell’età dell’adolescenza, si rende necessario lavorare sulla prevenzione di qualunque forma di discriminazione sociale. Cosi come l’essere umano è un animale sociale, così lo è il cane. In questa similitudine si può trovare la possibilità di creare una sinergia che permetta al bambino di crescere attraverso la relazione mirata, guidata e condotta da professionisti qualificati, con cani opportunamente preparati e formati per svolgere Interventi Assistiti da Animali.
Altre in: Servizi alle persone